Se un visitatore…

Con la mostra transavantgarbage di Marisa Laurito (http://transavantgarbage.it/) si aprono delle “finestre” inusuali che dalla Villa Reale di Monza consentono al visitatore un’immersione sulle “terre dei fuochi e di nessuno“.
Territori compromessi dall’azione criminale dell’uomo, popolazioni che pure abitano questi luoghi, con sentimenti contrastanti di rabbia, terrore, abitudine e speranza.
La fotografia, diventa strumento di racconto del “brutto” attraverso la ricerca sensazionale del “bello”.
Quasi a voler “consegnare” a questi territori e alle relative popolazioni “una goccia di splendore, di umanità, di verità“. Nel tentativo coraggioso di ricercare l’attenzione e la partecipazione attiva di una “maggioranza”  che troppo spesso d’inanzi alla questione delle diverse “minoranze” sta “come un’abitudine“.

150102030405060708091012131411

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...